rodatura lappatura

Lavorazioni meccaniche di finitura delle superfici.

L’alesatura è un’operazione eseguita con un utensile multitagliente per fori di precisione elevata.
Le alesatrici funzionano a CNC ad elevate velocità di avanzamento e piccole piccole profondità di taglio è possibile ottenere eccellenti finiture delle superfici, fori di qualità e tolleranze dimensionali eccellenti.

Queste operazioni rilasciano sugli oggetti diversi strati di lubrificanti e refrigeranti che essicando devono essere lavati e distaccati con l’ausilio degli ultrasuoni.
I particolari in alluminio vanno trattati con particolare cautela per la loro delicatezza ed è per questo che i ns. pulitori sono apprezzati nelle officine che lavorano con frese automatiche, su piccole come su grandi produzioni giornaliere.

La lappatura.
La lappatura meccanica si esegue su una superficie metallica, ceramica, vetrosa o su leghe speciali. La lappatrice è una macchina usata per rendere minima la rugosità e utilizzando appropriati abrasivi è può portare le superfici a specchio. Abbondanti morchie di abrasivo e pasta sono eliminati mediante lavatrice ad ultrasuoni.

Rodatura, lucidatura e altre lavorazioni meccaniche.

Esistono lavorazioni come la rodatura modulare e la lucidatura che sono ottenute con mezzi meccanici, macchine automatiche con utensili specifici, spazzole a motore, elettrolucidatura galvanica e sottovuoto.

Ognuna di queste operazioni riveste importanza per le lavatrici che produciamo perchè a fine lavorazione rimangono residui, a volte consistenti e difficili da staccare e scomporre.

lavaggio lappatura